Voglia di estate


Per riscaldare i nostri cuori con piacevoli ricordi
Un piccolo salto all’indietro per ripercorrere alcuni dei momenti più indimenticabili dell’estate firmata San Carlo: dall’oratorio estivo, tra giochi e balli di gruppo, fino alla vacanza in trentino, tra monti e riflessioni. Momenti che, come ci viene raccontato, lasciano il segno.


L’ORATORIO FERIALE

Il 14 giugno, dopo più di un anno di pandemia, ha riaperto l’oratorio estivo che aveva come tema “il gioco”. Per la realizzazione di questa esperienza, data l’emergenza sanitaria, sono serviti molta forza d’animo, quantità dozzinali di disinfettante e grandi polmoni d’acciaio per stare così tante ore consecutive con la mascherina. Per la sicurezza di tutti ed il rispetto delle normative Covid, si sono create delle “micro bolle”, in base alla classe frequentata, che sono state affidate a tre o quattro animatori che, aiutati da un responsabile, hanno consentito di rispettare le regole e di vivere delle giornate piene di allegria. Particolare non è stata solo l’organizzazione, ma anche la grinta e la voglia di normalità con cui si sono vissute le tre settimane di campo estivo. Ogni giorno era caratterizzato da una parola chiave che, fungendo da motto, ha aiutato tutti a crescere un pò e, magari, a cambiare alcuni radicati punti di vista.
Tra diversi stravaganti balli e mille tipologie di gioco differenti, si sono trascorsi ventuno giorni di sole splendente e, soprattutto nel pomeriggio, di caldo piuttosto soffocante.
L’essere obbligati a stare sempre con un determinato gruppo può sembrare limitante, ma alla fine non ha fatto altro che creare un forte legame tra i ragazzi e i loro animatori.
Il giorno che sicuramente rimarrà impresso nelle menti di tutti è stato l’ultimo, la goccia finale di quell’incredibile esperienza, anche se non erano presenti molte persone.
Infatti il 2 luglio, sono stati decretati i vincitori dell’oratorio estivo, gli “sport acquatici” (nome dato al gruppo di quinta elementare), che dopo le difficilissime tre settimane erano rimasti con solo cinque superstiti.
In questo magico giorno, per festeggiare il fantastico periodo che si era riusciti a vivere, sono stati organizzati i giochi d’acqua, che i bambini avevano richiesto dal loro primo ingresso in oratorio, realizzando così i loro sogni.
Nonostante la difficoltà di quest’esperienza, caratterizzata da limiti e restrizioni, tutti hanno vissuto delle giornate piene e ricche di allegria, certo sperando che l’anno prossimo l’oratorio possa tornare alla normalità e regalarci un’altra estate indimenticabile.

LA VACANZA A MARANZA

Per continuare quest’estate all’insegna di un ritorno alla normalità, nel periodo tra il 24 ed il 31 luglio, noi preado e ado, accompagnati dai nostri educatori, abbiamo trascorso una vacanza a Maranza, in val Pusteria.
Grazie alle dovute precauzioni, si è inoltre potuta creare una bolla che ha fatto sì che si potesse quasi dimenticare il periodo Covid che tuttora stiamo vivendo.
Si è potuta quindi trascorrere una settimana avente come parole d’ordine “divertimento” e “riflessione”: infatti tra risate, giochi e serate memorabili non sono mancati momenti dove, aiutati della calma che la montagna regala, sono stati proposti degli spunti sui quali abbiamo avuto modo di confrontarci.
Essendo poi circondati da paesaggi meravigliosi, anche le gite in montagna sono state un’occasione per crearci ricordi indelebili. Avere la possibilità di vivere in una casa comune, con la necessità di prenderci cura gli uni degli altri, ha reso ancora più belli i momenti passati assieme, oltre al fatto che ci ha dato l’opportunità di vedere scene di ragazzi alle prese con turni di corvèe o pulizie delle stanze ai limiti del maniacale.
Dopo un anno segnato da numerose limitazioni e divieti, una settimana come questa è stata una vera e propria ventata di libertà. Grazie ad esperienze come queste ci viene data la possibilità di guardare al futuro prossimo con maggiore ottimismo, felici di riprendere il cammino insieme.




icona-calendario

Prossimi Eventi

MER 08
8 Dicembre 2021 10:30 - 11:30
GIO 09
VEN 10
10 Dicembre 2021 18:15 - 19:15
SAB 11
11 Dicembre 2021 18:15 - 19:15
DOM 12
12 Dicembre 2021 9:30 - 10:30