Pierre e Mohamed

Un cristiano e un musulmano amici

Ispirato alla storia vera di Pierre Claverie, vescovo di Orano, e Mohamed Bouchikhi, un giovane musulmano, assassinati insieme nel 1996 dal terrorismo, il monologo teatrale di Lorenzo Bassotto, accompagnato dalla regia e musiche di Francesco Agnello, ha incantato e commoso tutti.

Finalmente la voglia e il coraggio di trasmettere messaggi positivi di integrazione e di tolleranza. Succede a Sesto San Giovanni, il giorno 12 Novembre al teatro Vittoria si è tenuto un monologo teatrale ispirato alla storia vera di due amici Pierre e Mohamed. Un cristiano ed un musulmano legati da una profonda amicizia rimasti uniti oltre ogni pregiudizio e fino alla morte.

Credere nei valori quali l’amore, l’amicizia, la speranza, è ciò che salverà il mondo. Abbiamo bisogno di esempi positivi che ci ispirino ad essere gentili, a credere l’uno nell’altro anche se il colore della pelle, la lingua, le usanze o la religione sono diversi dai nostri. Dobbiamo arricchirci, conoscere e scoprire per non avere paura di “qualcuno” che apparentemente ci sembra così diverso ma che in realtà respira, mangia, beve, vive… Ma soprattutto ama come noi!

Pierre e Mohamed si sono conosciuti in tempi di guerra, ma questo non gli ha impedito di credere l’uno nell’altro, di rispettarsi, di aiutarsi nonostante la paura e l’incertezza. Non si sono mai separati, anzi sono rimasti consapevolmente l’uno vicino all’altro per sigillare fino all’ultimo dei loro giorni la loro meravigliosa e sincera amicizia.
In un periodo di guerra come quello dove hanno vissuto in Algeria, un paese così “difficile”, non hanno mai dubitato l’uno dell’altro, continuando a dare esempio di tolleranza, fratellanza e amicizia. Sono stati esempio di convivenza e di rispetto, hanno mantenuto la reciproca fede senza mai imporre qualcosa all’altro.

Una rappresentazione teatrale semplice ma così profonda nel comprendere l’importanza del dialogo e del contatto fraterno con le persone, l’unica chiave possibile per disinnescare la violenza e il fanatismo religioso. In una società multietnica come quella in cui viviamo, abbiamo il dovere di promuovere valori di pace, inclusione, integrazione tra culture e religioni differenti e ben vengano queste iniziative che sono rivolte a tutti coloro che non hanno il timore di arricchirsi e avvicinarsi.

Si può vivere insieme, ci si può amare…
Il rispetto reciproco è alla base di tutto e non lo dico per sentito dire ma per esperienza di vita personale: la mia famiglia è cristiana e musulmana. Spero vivamente di partecipare presto ad altri eventi che portino questo messaggio di fratellanza, e grazie alle comunità sestesi cristiane e musulmane per questo impegno.

Da non dimenticare le parole di Papa Francesco, definito da tanti il papa di tutti: “Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati”. Bastano i giorni di Pierre e Mohamed a mostrare da che parte sta Dio. Dall’unica. Per tutti.








icona-calendario

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.

internet fake watches.
Online golddual.com.
check here fake watches.
click here for info fake rolex.
see this website fake rolex.
65% off rolex replica.
he said rolexreplicasswissmade.com.
Up To 80% Off replica rolex.
Click Here watchestend.com.
Wiht 60% Discount https://watchesvast.com/.
top article replica rolex.
Resources fake watches.
visit here rolex replica.
click over here now https://www.asiafive.com.
Learn More https://www.atomdear.com.
Shop for fake watches.
this hyperlink https://beatboth.com/.
this article https://bluehers.com/.
afford bookhave.com.
read the full info here https://www.bossgust.com/.
error: Content is protected !!